Come Installare un certificato Let’s Encrypt via Certbot e gestire le scadenze in automatico

ALTRO, TUTORIAL

In questo articolo farò vedere come installare dei certificati ssl validi e gratuiti usando Let’s Encrypt. La procedura che spiegherò consentirà  l’aggiornamento dei certificati in automatico onde evitare che alla scadenza degli stessi  la vostra applicazione possa avere dei problemi. Per ottenere il risultato dovremmo installare due strumenti certbot e snap.

A titolo informativo ricordo che Snap è un gestore di pacchetti ideato da Canonical Ltd. nonché un formato di pacchetti software inizialmente ideato solo per Ubuntu, ma è adottato anche da altre distribuzioni tra cui la Centos, mentre certbot e il gestore dei certificati per  Let’s Encrypt. Snap è disponibile per CentOS 8 e  CentOS 7, a partire dalla versione 7.6 ed è anche disponibile per Red Hat Enterprise Linux (RHEL) 7.6+ e Ubuntu.

Installazione di snap

Per installare snapd sarà sufficiente eseguire:

$ sudo yum install snapd

Una volta installato, sarà necessario attivare via  systemd la unit che gestisce  la comunicazione socket principale per snap e per farlo basterà eseguire:

$ sudo systemctl enable --now snapd.socket

Fatto ciò creiamo il  link simbolico  /var/lib/snapd/snap and /snap:

$ sudo ln -s /var/lib/snapd/snap /snap

Qualora snap fosse già presente sul vostro sistema assicuratevi che sia aggiornato all’ultima versione eseguendo il seguente comando:

sudo snap install core; sudo snap refresh core

A questo punto se tutto è andato per il verso giusto possiamo passare all’installazione di certbot. Per prima cosa assicuratevi di non avere vecchie versione di certbot installate e rimuovete tutte quelle presenti eseguendo uno dei seguenti comandi.

sudo apt-get remove certbot

oppure

sudo dnf remove certbot

oppure

sudo yum remove certbot

Dopo aver eseguito l’operazione di ripulitura sarà possibile installare certbot eseguendo il seguente comando:

sudo snap install --classic certbot

e sarà necessario creare il link simbolico seguente:

sudo ln -s /snap/bin/certbot /usr/bin/certbot

Per installare i certificati sarà possibile scegliere tra due vie:

Sarà possibile eseguire il seguente comando per consentire a certbot di installare e configurare automaticamente i certificati necessari per nginx.

sudo certbot --nginx

oppure se si volesse gestire le configurazioni manualmente, sarà sufficiente eseguire:

sudo certbot certonly --nginx

Il sistema così configurato aggiornerà in automatico i certificati e per verificare il loro stato sarà possibile eseguire il comando

sudo certbot renew --dry-run

Il comando  per l’aggiornamento dei certificati  sarà periodicamente eseguito o dal crontab o da un timer configurato via systemd. Per verificare lo stato della configurazione potete controllare i seguenti path:

    • /etc/crontab/
    • /etc/cron.*/*
    • systemctl list-timers

Comments